Avellino, Samuele Pizza: “Qui c’è una mentalità vincente”

L’Avellino di mister Rastelli, dopo il pareggio di Terni, punta alla vittoria contro il Lanciano per difendere il terzo posto e ripartire con tre punti che sarebbero fondamentali per la classifica. Sarà un match difficile soprattutto perché di fronte ci sarà una squadra di primissimo livello. Tra le fila biancoverdi mancherà lo squalificato Mariano Arini, uomo fondamentale per il centrocampo di mister Rastelli. Per sostituire l’ex Andria sembra essere in pole position l’ultimo arrivato in casa Avellino, Samuele Pizza. L’ex Viareggio ha già esordito con la maglia biancoverde sabato scorso a Terni e ora punta a conquistarsi una maglia da titolare alla sua prima al Partenio-Lombardi.

Pizza è stato ospite di Prima Tv nella trasmissione “Contatto Sport” dove ha commentato la partita di Terni e le sensazioni sulla nuova avventura in Irpinia “Sabato a Terni siamo stati sfortunati, il portiere Brignoli ha fatto veramente i miracoli. Nonostante abbiamo giocato alla grande e creato tante occasioni, ci siamo ritrovati davanti un portiere che ha parato di tutto. Il pareggio per noi ci sta molto stretto”.

Sulle sue sensazioni in merito al gruppo: “Ho notato fin dal primo momento la grande compattezza dello spogliatoio che mi ha accolto benissimo. Qui c’è una mentalità vincente, grazie agli insegnamenti di mister Rastelli. Il mio esordio in Serie B è stato un qualcosa di davvero emozionante, però adesso devo dimostrare di essere all’altezza di questa categoria”. Sul suo ruolo in campo Pizza ha sottolineato: “Il mio ruolo naturale è la mezzala destra in un centrocampo a tre ma posso giocare tranquillamente anche davanti alla difesa. Il 3-5-2 mi piace molto e credo che posso giocare bene in un centrocampo a 5″.

Sul suo trasferimento all’Avellino: “Io sono qui in prestito con diritto di riscatto e quindi dovrò dimostrare ancora di più di essere all’altezza”. Sul match di sabato con il Lanciano ha poi concluso: “Sarà sicuramente una bella partita ma molto difficile tra due squadre che hanno più sorpreso in questo campionato”.

Leggi anche –> Avellino-Lanciano, Arini out per squalifica

Leggi anche –> Biglietti Avellino-Lanciano, le info per acquistarli