Avellino Scandalo Scommese, Izzo: “Mai truccato partite”

Si difende a tarda serata Armando Izzo dalle accuse di aver truccato due partite dell’Avellino.

Il giocatore attualmente al Genoa tiene a precisare la sua posizione dopo che per una giornata si è parlato di un suo coinvolgimento, è indagato, nel nuovo scandalo di calcio scommesse che sta scuotendo la Serie B. E così l’ex giocatore dell’Avellino ha tenuto a chiarire la propria posizione per far capire ai tifosi e stampa che lui non ha mai pensato di combinare alcuna gara.

“Apprendo dai giornali queste notizie che mi vedono coinvolto, in vicende a me assolutamente estranee. Sono un calciatore e non ho mai neanche pensato di truccare una partita. Voglio solo precisare che nelle due gare di cui parlano i mass media (Modena-Avellino e Avellino-Reggina, ndr) ero infortunato e non vi ho neanche preso parte. Ho piena fiducia nella Magistratura e sono sicuro di riuscire a chiarire la mia posizione”. Queste le parole di Izzo che cerca così di scagionarsi da accuse che potrebbero macchiare non solo la carriera, ma anche il quotidiano di un talento del calcio italiano.

Leggi anche: