Avellino, senza Trotta non si vince più?

trotta-castaldo

Prima di andare via il gol contro la Salernitana. L’ultima gioia per l’Avellino Calcio. A questa squadra manca davvero il perno centrale in attacco, Marcello Trotta? Da quando l’attaccante biancoverde è stato ceduto al Sassuolo, è un dato di fatto, i lupi non sono più riusciti a vincere. Le sconfitte con Cagliari e Novara, i pareggi con Modena e Bari. Il gol è sempre arrivato, uno a partita, ma non è mai stato abbastanza.

E qualche tifoso sente già la mancanza della punta numero 29. Joao Silva è un oggetto misterioso? Castaldo non è in ottima forma? Mokulu non può tirare avanti la carretta da solo e Tavano non è mai stato decisivo. Insomma, lì davanti serve un’inversione di tendenza. Tanti punti interrogativi, poche certezza. Quella che dava MT29. Ma ormai è inutile pensare al passato, sperando di modificare già dalla partita contro il Vicenza questo dato statistico, per non sentirne troppo la mancanza.

Leggi anche: