Avellino Serie A: La prima vittoria contro il Milan (1978-79)

Il gol di Romano che stende il Milan il 28 Gennaio 1979

Serie A 1978-79, primo anno dell’Avellino nella massima serie del campionato italiano. La squadra irpina, nonostante lo scetticismo degli addetti ai lavori, stava dimostrando di poter competere nel campionato dei grandi: dopo il girone di andata era tredicesima a 11 punti, uno in più dell’Atalanta, terz’ultima; chiudevano poi la classifica Bologna e Verona, entrambe a quota otto.

Fino a quel momento, la squadra biancoverde aveva però ottenuto solo due vittorie: alla quarta giornata, contro il Verona per 2-0, e poi contro l’Ascoli alla dodicesima giornata, per 3-1: entrambe al Partenio. Tra i punti di forza di quella squadra guidata da Rino Marchesi, c’era De Ponti in attacco; ma era soprattutto la difesa a fare la differenza: Reali, Boscolo, Cattaneo e Di Somma formavano una vera e propria diga davanti a Ottorino Piotti.

Alla prima di ritorno, in programma il 28 Gennaio 1979, al Partenio arrivava il Milan di Liedholm, primo in classifica a 25 punti. Era la seconda sfida consecutiva contro una grande in casa: la domenica prima infatti l’Avellino aveva ospitato la Juventus, bloccandola sullo 0-0 davanti a ben 40.000 spettatori; e altrettanti ce ne furono per la sfida con il Milan.

Se già quello contro la Juventus era stato un grande risultato, pochi avrebbero immaginato che la squadra biancoverde avrebbe regalato una gioia ancora maggiore quella domenica: lo stacco imperioso di Vincenzo Romano al ’14 inflisse al Milan (reduce da cinque vittorie consecutive) la seconda sconfitta di quella stagione, che poi avrebbe visto i rossoneri vincere lo scudetto della “stella” e l’Avellino conseguire la prima salvezza in Serie A.

Avellino-Milan 1-0 gol di RomanoAvellino-Milan 1978-79 (Baresi e Di Somma)

Ecco il tabellino di quel match:

AVELLINO: Piotti, Reali, Romano II, Boscolo, Cattaneo, Di Somma, Piga, Montesi, De Ponti (86′ Massa), Lombardi, Tosetto I – All.: Marchesi

MILAN: Albertosi, Collovati, Maldera III, W. De Vecchi, Boldini, Baresi II, Antonelli, Bigon I, Novellino I, Buriani, Chiodi – All.: Liedholm

Arbitro: Michelotti

Rete: Romano ’14

Ammoniti: Antonelli (M), Cattaneo (J)

Ed ecco la sintesi del match: