Avellino Serie A: Cattaneo punisce il Milan (1979-80)

Continua il viaggio di Avellino-Calcio.it negli anni degli Serie A, e in particolare nella sfide contro le grandi squadre. Dopo avervi raccontato ieri della vittoria contro l’Inter nel 1986, stavolta andiamo a vedere il successo contro il Milan della stagione 1979-80, la seconda dell’Avellino in Serie A.

Una stagione che era iniziata benissimo per l’Avellino. La squadra infatti, alla vigilia di questa sfida (era la 17esima Giornata) era settima in classifica con 16 punti, e dalla 4a Giornata aveva perso solamente una volta, contro la Fiorentina. Il Milan invece, campione d’Italia in carica, era secondo all’inseguimento dell’Inter, staccato di tre punti.

Avellino-Milan 1980 Guerin Sportivo

Al Partenio quel 20 Gennaio 1980 l’Avellino disputa un gran partita, attaccando i rossoneri già nel primo tempo. Il gol decisivo però arriva nella ripresa, quando Cattaneo su un rimpallo da calcio d’angolo, batte Albertosi. L’Avellino ottiene così una importante vittoria, balzando al quarto posto; purtroppo lo scandalo del calcioscommesse che scoppierà a inizio marzo farà calare la squadra irpina, che chiuderà al 11°posto. Per il Milan invece, avrà conseguenze ben più pesanti: la squadra rossonera, che aveva chiuso terza, sarà retrocessa d’ufficio in Serie B.

Avellino-Milan 1979-1980

AVELLINO: Piotti, Beruatto, Giovannone, Boscolo, Cattaneo, Di Somma, Piga, Tuttino, Pellegrini III, Ferrante, De Ponti (83′ Pellegrini II) – All.: Marchesi

MILAN: Albertosi, Morini, Maldera III, Buriani, Bet, Collovati, Novellino I, Bigon I, Antonelli, Romano, Chiodi (70′ Galluzzo) – All.: Giacomini

Arbitro: Lo Bello

Ammoniti: Novellino, Antonelli (M); Piotti, Di Somma, Tuttino (A)

Rete: ’50 Cattaneo

Spettatori: 30.000 circa

Ecco la sintesi di quel match: