Avellino, si ferma anche Bidaoui in allenamento

Nell’allenamento di questo pomeriggio, svolto dall’Avellino a porte chiuse, si è fermato anche Bidaoui per una trauma al ginocchio sinistro. L’esterno belga-marocchino si aggiunge alla lista di indisponibili formata da Migliorini, Paghera e Donkor, oltre i lungodegenti Gavazzi e Molina. Per fortuna di Novellino, almeno Frattali ha ripreso ad allenarsi in gruppo.

A Bari dunque l’Avellino avrà un bel po’ di indisponibili. Pensando alla formazione che schiererà Novellino, con Donkor out, sembra certo l’impiego di Asmah sulla fascia sinistra di difesa. A centrocampo, se sarà 4-2-3-1, D’Angelo e Omeonga sembrano al momento i favoriti, con Lasik e Jidayi alternative.  Dietro l’unica punta Ardemagni, agirebbero Camarà, Verde e Belloni. La conferenza di Novellino di domani potrebbe dire qualcosa di più.

Non va molto meglio a Colantuono, che molto probabilmente dovrà rinunciare anche a Matteo Fedele, oltre a Basha, Cassani, Di Cesare e Valiani squalificati, più Monachello, Martinho, Ivan e Sabelli. Da valutare poi l’eventuale recupero di De Luca. In ogni caso sarà una formazione di emergenza quella che scenderà in campo contro l’Avellino.