Avellino, Solerio: “Sono molto emozionato ed onorato”

Inizia col piede giusto, il giovane Matthias Solerio, terzino sinistro acquistato dall’Avellino ieri, al gong dell‘ultimo giorno di calciomercato 2017. Oggi pomeriggio, dopo l’allenamento, ha avuto luogo la sua presentazione alla stampa.

“Sono molto emozionato ed onorato di far parte di questa società e di questa squadra dove trovo una tifoseria meravigliosa. Darò tutto per questa squadra. Sono sicuro che ci salveremo, sono molto fiducioso. Contentissimo anche dell’accoglienza, per me è un onore”, dice realmente emozionato il giocatore.

Ad una prima domanda tecnica, circa il ruolo in cui preferisce giocare, questa è stata la risposta:“Sono nato terzino, ma quando c’era bisogno ho giocato centrale alla Giana. Negli ultimi due anni ho giocato però terzo difensore centrale di sinistra. Sono un giocatore di spinta, mi piace sia difendere che attaccare”.

Sono tutti curiosi di sapere come si è sviluppata la trattativa per entrare a far parte dei biancoverdi, dunque il ragazzo chiarisce: “Sapevo che l’Avellino mi seguiva. Sono venuti a vedermi contro la Cremonese domenica scorsa. Il mio procuratore mi ha detto che poi la società mi voleva sin da subito e il presidente della Giana era titubante all’inizio. Io ho spinto per approdare subito qua. Altre richieste? Sì. Ma ho scelto Avellino perchè è una piazza da Serie A. Il verde poi è il mio colore preferito. Spero di dare una grande mano a questo gruppo fantastico”. 

E riguardo al Mister, dopo il primo approccio di oggi, questa l’esternazione: “Ho sentito tanta fiducia da parte della società. Mi metto in gioco fin da subito. Novellino? Il top, mi ha fatto uno strano effetto. Vuole il massimo dalla squadra e mi ha colpito davvero tanto”.

Sembra, quindi, pieno di entusiasmo Solerio, che giocherà coi lupi con la maglia numero 23. Ci auguriamo tutti che possa fiorire nella categoria cadetta, così come è stato per altri campioni ‘passati per l’Irpinia’ e da qui usciti tanto valorizzati!