Avellino-Spal, Bidaoui parte titolare?

Il belga marocchino potrebbe giocare al posto di Belloni

In vista dell’importantissima partita di venerdì prossimo contro la Spal, Soufiane Bidaoui potrebbe essere finalmente la volta buona per partire titolare. Il belga marocchino classe 1990 era in rampa di lancio già contro la Ternana, dato che era entrato bene nella precedente gara contro il Novara, ma poi Novellino ha preferito puntare su Belloni, con Bidaoui che è entrato al ’37, quando la gara era già compromessa.

Arrivato come fiore all’occhiello della campagna acquisti estiva per ammissione dello stesso Taccone, in questa stagione l’ex calciatore di Latina e Parma ha collezionato solo otto presenze. E di queste otto, solamente due da titolare: contro Cittadella e Cesena nel girone d’andata. Poi, tanta panchina e qualche spezzone di gara, dove però non è mai riuscito ad incidere in maniera significativa.

I tifosi sperano ovviamente che sia il suo momento. D’altronde Belloni, che pure gioca sulla sinistra come lui, dopo un buon inizio stagione, si è lentamente involuto nelle prestazioni, con le ultime abbastanza negative. Non è certamente però solo il calciatore di proprietà dell’Inter a essere sotto tono.

Anche uno dei calciatori più rappresentativi della squadra come Verde nell’ultimo mese ha giocato in maniera piuttosto deludente: non è escluso che anche per lui possa arrivare la panchina, con Castaldo che prenderebbe il suo posto in attacco a fianco di Ardemagni. D’altronde l’attaccante lombardo, insieme a Djimisiti, Moretti e D’Angelo sembra l’unico davvero intoccabile per quest’Avellino