Avellino-Spezia, con l’arbitro Ros non si vince mai

Non basti il momento nero che sta vivendo l’Avellino, tra penultimo posto, infortuni e allenatore sotto accusa dei tifosi: anche la cabala sembra mettersi contro i lupi. L’arbitro Riccardo Ros, designato per la gara contro lo Spezia, è un vero e proprio porta-sfortuna per l’Avellino, che con lui non ha mai vinto.

L’ultima volta che i lupi lo hanno trovato sulla propria strada è stato nell’esordio stagionale, coinciso con la brutta sconfitta in Coppa Italia contro il Bassano Virtus. Anche andando più indietro, le cose non cambiano: lo scorso anno sconfitta 0-2 contro la Ternana al Partenio-Lombardi (gara dell’esonero di Tesser) e 3-2 a Pescara.

Anche negli anni di Lega Pro la musica non cambia: 0-0 a Trapani in Seconda Divisione, 1-1 sempre con il Trapani il 19 maggio 2013 nella finale di andata della Supercoppa e la pesante sconfitta contro la Paganese per 4-1 il 21 gennaio 2013. Sarà la volta buona per sfatare questa maledizione?

Leggi anche