Avellino-Spezia 1-0 Risultato Finale

Avellino-Spezia 1-0, questo il risultato finale della partita del Partenio, valida come nona giornata di Serie B.

Grazie a questo successo, gli irpini salgono a quota 9 punti in campionato, conquistando il secondo successo stagionale, lo Spezia invece incassa il secondo ko consecutivo, e viene riassorbito a metà classifica.

Prestazione convincente per gli uomini di Toscano, più volte pericolosi con Soumarè, sbloccano il risultato a metà ripresa, su azione d’angolo, è bravo a segnare su un tiro deviato, D’Angelo, siglando la rete del definitivo 1-0.

FINITA LA PARTITA, AVELLINO BATTE SPEZIA 1-0.

’92 Ammonito Soumarè

’90 Segnalati cinque minuti di recupero.

’84 Ultimo cambio per l’Avellino, entra Crecco al posto di Lasik.

’77 GOOOOOOL DELL’AVELLINO, D’ANGELO SBLOCCA IL RISULTATO, AVELLINO-SPEZIA 1-0, SU CALCIO D’ANGOLO IL CENTROCAMPISTA COLPISCE DA POSIZIONE RAVVICINATA CON UN SINISTRO DI PRIMA INTENZIONE, BATTENDO IL PORTIERE CHICHIZOLA.

’76 Altro cambio, l’ultimo, per lo Spezia, entra Errasti al posto di Ceccaroni.

’70 Una sostituzione per parte, gli ospiti cambiano De Col con Deiola, l’Avellino mette in campo Bidaoui al posto di Camara.

’67 Altra occasione per Soumarè, stavolta clamorosa, ben servito da Camara, spreca in area piccola.

’65 Appena entrato Piu ci prova ma non centra la porta.

’64 Primo cambio per lo Spezia, entra Piu al posto di Baez.

’62 Ancora Soumarè pericoloso, Chichizola devia in angolo

57′ Soumarè liberato da Camara, non centra la porta dalla breve distanza.

’51 Sciaudone prova il tiro da fuori, palla di poco a lato.

’47 Occasione Soumarè, blocca Chichizola.

Iniziato il Secondo Tempo.

47′ Termina il primo tempo, risultato parziale di 0-0, non molte le emozioni, padroni di casa pericolosi con alcune conclusioni da fuori, gli ospiti hanno avuto invece un paio di occasioni con Nené, non sfruttate dall’ex attaccante del Cagliari.

45′ Segnalati due minuti di recupero.

42′ Tiro violento da fuori di Paghera, Chichizola si fa trovare pronto deviando in angolo.

38′ Nenè servito da Baez colpisce male in area di rigore, presa sicura di Frattali.

34′ Sempre i padroni di casa pericolosi su punizione, fallo di Sciaudone, per l’occasione ammonito, stavolta è Paghera a battere e la barriera dello Spezia a deviare in corner.

33′ Punizione dalla distanza per l’Avellino, Camara impegna Chichizola, l’estremo difensore dei liguri devia in angolo.

24′ Pericoloso lo Spezia su calcio d’angolo, stacco di testa di Nenè, conclusione di poco alta.

’18 Problemi fisici per Jiday, il difensore è costretto al cambio, al suo posto entra Perrotta.

13′ Primo ammonizione dell’incontro nei confronti del difensore dello Spezia Terzi, ricevuto il giallo per via di un fallo tattico.

6′ Pericoloso Soumarè sulla sinistra ma nessuno riesce a farsi trovare pronto a centro dell’area.

1′ Iniziata la partita.

Formazione Avellino: Frattali; Gonzalez Jidayi Djimsiti Asmah; D’Angelo Paghera Lasik; Belloni Camarà Soumarè. A disposizione: Offredi, Radunovic, Perrotta, Migliorini, Diallo, Donkor, Omeonga, Crecco, Bidaoui. Allenatore: Toscano.

Formazione Spezia: Chichizola; Vignali Ceccaroni Terzi Migliore; Deiola Pulzetti Sciaudone; Nene Mastinu Baez. A disposizione: Valentini, De Col, Errasti, Maggiore, Tamas, Galli, Granoche, Okerere, Piu. Allenatore: Di Carlo.

AVELLINO-SPEZIA: TUTTE LE NOTIZIE