Avellino-Spezia, per Toscano è emergenza attacco

In vista di Avellino-Spezia, in programma sabato prossimo al Partenio, per Toscano è vera e propria emergenza in attacco. Saranno infatti out, oltre a Castaldo, già fermo da un po’, anche Mokulu e Ardemagni. Per il belga-congolese lo stop si sta rivelando più grave del previsto, mentre l’italiano rischia quasi un mese di stop.

In attacco restano dunque arruolabile Verde e Camarà, con Bidaoui che, assente contro il Perugia, dovrebbe recuperare per i liguri. In ogni caso Toscano non avrà prime punte, contro un avversario già forte e in un momento per l’Avellino delicatissimo, considerato il brutto stop di Perugia e la contestazione avvenuta ieri al Partenio, nell’unica seduta di allenamento a porte aperte di questa settimana.

Contro i liguri, che hanno perso nell’ultima partita (0-1 contro il Carpi in casa), rientreranno Djimsiti e Radunovic; un po’ più di scelta a centrocampo, dove l’unico indisponibile è Gavazzi. Potrebbe tornare tra i titolari Paghera, in panchina nelle ultime giornate, mentre in difesa uno tra Jidayi e Diallo, quest’ultimo disastroso a Perugia, rischia di compiere il percorso inverso.

Leggi anche: Biglietti Avellino-Spezia, prezzi e info