Avellino, spunta striscione contro Biancolino alla festa del Partenio

Ieri pomeriggio al Partenio-Lombardi si sono rivissuti i momenti storici della compagine biancoverde, che vanta anche una militanza lunga 10 anni in serie A, dove ha messo paura alle big della massima serie come Milan, Inter e Napoli.

Grande gioia, anche per i tanti bambini impegnati sin dalla mattina nella partite organizzate dalle scuole calcio di tutta Italia, a cui è poi seguito un momento dedicato ai tifosi e ai calciatori più rappresentativi come Juary, Barbadillo, Tacconi, Vullo e altri ancora. Presente anche la formazione che quest’anno ha permesso ai colori biancoverdi di riaffacciarsi sul panorama calcistico nazionale, compresi due che hanno fatto la recente storia del club, come Millesi e Biancolino.

striscione biancolino
Lo striscione apparso, tra lo stupore in generale, in tribuna Terminio

Proprio il Pitone però è stato oggetto di una contestazione in occasione della festa per il centenario: in Tribuna Terminio infatti, un contestatore del calciatore di Capodichino ha esposto uno striscione che, come visibile dalla foto, recitava “Biancolino indegno, la tua città Salerno“.

Ovvio il riferimento al passato del bomber, 10 gol quest’anno al Salerno Calcio: la stagione disputata però ha chiuso qualsiasi polemica con la tifoseria, vista anche la sua esultanza direttamente in curva in occasione della gara contro l‘Andria.

LEGGI ANCHE -> Vecchie glorie ad Avellino: arrivano i calciatori della serie A