Avellino, Taccone a RPN: “Potrei farmi da parte”

Parlando questo pomeriggio a RPN nella trasmissione “Un pomeriggio da Supereroi“, il presidente dell’Avellino ha parlato, oltre che del momento della squadra e di un eventuale allontanamento di Toscano, anche della sua permanenza alla guida dell’Avellino, in relazione alle ultime manovre societarie.

Ecco le sue parole a riguardo:  “Le cose non vanno bene e io sono il primo ad essere scontento, ma le parole devono essere mirate al bene dell’Avellino. Chi vuole la testa di quello o di quell’altro, invece, non vuole il bene della nostra squadra”, afferma.

Quindi conclude: “Leggo che qualcuno vuole che io faccia un passo indietro, io non sono legato a nessuna poltrona, se c’è chi vuole l’Avellino, si faccia avanti. Al momento però non è venuto nessuno. Se ci saranno le condizioni, Taccone può farsi da parte. Se tra quattro-cinque-sei settimane vedremo ancora problemi, allora posso fare un passo indietro”.

Leggi anche: Taccone: “Toscano ha la mia fiducia, ma dobbiamo darci una svegliata”