Avellino, Taccone: “Arbitri? In Malafede o Ignoranti. Tifosi Splendidi”

A rompere il silenzio stampa dell’Avellino Calcio è il presidente Walter Taccone che, ai microfoni di Sport Channel, ha tirato fuori tutta la rabbia per la partita persa ieri contro il Catania: “La considerazione è questo: o sono in malafede o sono degli ignoranti che non sanno fare il loro compito. Mi dispiace doverlo ammettere ma è così. Probabilmente qualche parola spesa nelle scorse settimane contro l’Avellino sta pesando. Non voglio parlare di arbitri perché mi fanno passare la voglia di fare calcio. Stanno tentando in tutti i modi di metterci in difficoltà. Ho parlato con Abodi, una persona battagliera e seria, spero che farà una verifica sull’andamento di questo campionato ed evitare che noi presidenti possiamo avere qualcosa da ridire”.

Taccone è rimasto comunque soddisfatto per la prestazione e ringrazia i tifosi biancoverdi: “La settimana scorsa ero abbastanza deluso per quello successo in campo. Oggi, paradossalmente, nonostante la sconfitta sono molto meno amareggiato. Il mister ha messo in campo una formazione degna dell’Avellino, i ragazzi hanno combattuto fino al novantesimo ma purtroppo il calcio è fatto così. I ragazzi hanno soddisfatto società e tifosi, mi dispiace per loro, sono stati meravigliosi e meritavano un altro risultato. Vogliamo fare i playoff, dobbiamo arrivare tra le prime quattro”.

Leggi anche: