Avellino, Taccone: “Calciomercato da otto”

Ospite della trasmissione Linea Verde Sport, il presidente dell‘Avellino Walter Taccone ha parlato del calciomercato e del momento della squadra, certamente non brillante dopo la sconfitta contro la Virtus Entella per 2-0 di domenica scorsa. Il patron dell’Avellino è sembrato però abbastanza ottimista sulla stagione.

Ecco le sue dichiarazioni, andate in onda ieri sera sul canale SportChannel. Sul calciomercato: “Il mio voto è un otto. Nell’ultimo giorno di mercato abbiamo rifiutato un’offerta pazzesca per Mokulu arrivata da una squadra di serie A. Vogliamo tenercelo stretto”.  

Quindi si è passati all’analisi della sconfitta contro i liguri: “Abbiamo perso contro una squadra che ha un impianto di gioco collaudato, con giocatori che giocano assieme da anni. Noi non abbiamo ancora espresso le nostre potenzialità, ma Toscano ha a disposizione un buon gruppo e sa bene come farli giocare insieme. Belloni ha fatto vedere buone cose sulla destra, Asmah lo stesso sulla sinistra. Omeonga deve adattarsi al calcio italiano, mentre Bidaoui presto sarà inserito bene nei meccanismi di squadra”.

Leggi anche: Taccone: “Amareggiato dalla contestazione dei tifosi”