Avellino, Taccone confessa: “Nitriansky ha seri problemi economici”

Forse, quelle lacrime nello spogliatoio dopo Avellino-Novara non erano solo lo sfogo di un ragazzo giovane, e straniero, bloccato dall’impatto con un nuovo campionato e una nuova Nazione. Forse, quelle lacrime che tanto male avevano fatto a Tesser, nascondevano altro. Celavano problemi di ambientamento, ma anche “economici” che Milan Nitriansky starebbe affrontando dal suo arrivo ad Avellino.

La confessione sui presunti problemi di soldi che preoccuperebbero, e non poco, il terzino ex Slavia Praga è arrivata niente meno che dal presidente Walter Taccone, ospite della trasmissione Linea Verde Sport di Marco Ingino e Titti Festa.

“Il ragazzo ha seri problemi economici – ha ammesso il patron biancoverde -. Ce lo ha confessato a campionato iniziato, gli siamo andati incontro anticipandogli lo stipendio”.

Dubbi sul suo valore effettivo, però, il numero uno dei Lupi non ne ha. “In allenamento mostra potenzialità enormi – ha giurato -. Siamo sicuri che dimostrerà quelle qualità che ha fatto vedere anche in squadre più blasonate”.

Leggi anche: