Avellino, Taccone: “Mercato quasi completato, Marchizza arriva”

Il patron si è sbilanciato sull'arrivo del centrale della Roma

“Il mercato è quasi completato, Marchizza arriva”. Queste le dichiarazioni del patron dell’Avellino Walter Taccone a Radio Punto Nuovo in mattinata. Il presidente ha parlato del mercato, degli abbonamenti ma anche dei rapporti con il Genoa di Preziosi, non escludendo in futuro un ingresso dell’imprenditore avellinese in società.

Ecco le sue parole: “Il mercato è andato secondo le nostre aspettative. Ci accusavano che i giocatori non volevano venire ad Avellino, ora invece vogliono venire, e questo è un dato di fatto importante, che denota come la società sta lavorando bene e i direttori stanno lavorando in maniera egregia”.

Continua: “Abbiamo rinforzato notevolmente la difesa, prendendo dei terzini di ruolo, come ci ha chiesto il mister poiché lo scorso anno erano arrangiati. Al centro Marchizza verrà a irrobustire il reparto con Jidayi e Migliorini, comunque potremmo prendere ancora un altro centrale. Il centrocampo non verrà toccato, mentre in attacco abbiamo preso Asencio, un ragazzo molto interessante”.

Sempre sul mercato: “E’ completato al 80-90%, poi vedremo cosa ci dirà il mister, se sarà soddisfatto o meno, in tal caso siamo pronti ad intervenire”. In particolare si sofferma sull’attacco: Benjamin Mokulu è richiesto da mezza Serie B, quindi se andasse via avremmo solo tre attaccanti ed è chiaro che ne potrebbe arrivare ancora un altro, può essere anche un trequartista, ma credo che i tifosi siano soddisfatti”.

Sul numero degli abbonamenti fino ad ora, cioè 2098: “Più o meno è andata come lo scorso anno, c’è ancora tutto il mese di luglio ma sono sicuro che quando arriverà Marchizza e ufficializzeremo altri giocatori come per esempio i due portieri ci sarà un’ impennata e toccheremo quota 3.000″.

Sui rapporti con il Genoa: “Abbiamo ottimi rapporti con Preziosi così come con altre squadre di A come per esempio la Roma. Non so se Preziosi voglia investire ad Avellino, non è escludo che possa succedere se lasciasse il Genoa, comunque lui è una persona corretta, se dovesse decidere di venire sicuramente sarebbe un aiuto prezioso”.