Avellino, Taccone: “Molina è inabile al calcio”

“Molina è inabile al calcio”. Non ha certo usato le mezze misure il presidente Walter Taccone riguardo alla situazione di Molina, giocatore che l’Avellino ha acquistato in estate dall’Atalanta già infortunato e che non è mai uscito dall’infermeria. A Linea Verde, dopo è stato raggiunto telefonicamente, dopo aver parlato a lungo di Toscano, il presidente ha ammesso quindi che Molina è praticamente inutilizzabile.

Ecco le sue parole a riguardo:”Molina è inabile al calcio. Questa è la nostra diagnosi che abbiamo fatto a Villa Stuart. L’Atalanta ci aveva assicurato che sarebbe tornato disponibile in 30-40 giorni ma non è stato così. Posso dire che il ragazzo non scenderà in campo questa stagione, ci dispiace perché è un ruolo in cui siamo scoperti”

Alla domanda se tornerà a Bergamo: “Tornerà all’Atalanta, cui abbiamo mandato una relazione medica fatta da noi e da Villa Stuart. Quando incontrerò il loro presidente scioglieremo il contratto e troveremo una soluzione, ma i rapporti con l’Atalanta sono buoni quindi non credo ci saranno problemi”.

Leggi anche