Avellino-Ternana, l’ultimo precedente al “Partenio” (Video)

L’Avellino vanta una tradizione negativa al Partenio contro la Ternana, infatti i lupi hanno vinto soltanto una volta in casa contro i rossoverdi, ma per ricordare quel match bisogna ritornare indietro di ben 39 anni, al 1974, quando si disputava il campionato di Serie B e l’Avellino si impose per 1-0 grazie al gol di Giovanni Roccotelli. Da allora in poi i biancoverdi non hanno più ottenuto il risultato pieno contro gli umbri che sono sempre tornati a casa prendendo punti in Irpinia. Il bilancio è nettamente favorevole alla Ternana, che vanta 3 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta al Partenio.

Curva Ternana

L’ultima sconfitta risale al campionato di Lega Pro Prima Divisione 2011/2012, con la Ternana che vinse per 3-1. In quella sfida l’Avellino, allora allenato da Bucaro, passò subito in svantaggio con il gol di Fazio imbeccato da una sponda di testa di Fabio Pisacane. I lupi trovarono il pareggio con uno splendido gol di Ciccio Millesi su calcio di punizione ma fu soltanto un fuoco di paglia. Gli umbri, infatti, tornarono in vantaggio grazie al gol di Sinigaglia, che sfruttò un errore in uscita su calcio d’angolo del portiere avellinese Ermanno Fumagalli. La Ternana chiuse i conti nel secondo tempo con la rete realizzata da Nolè. L’Avellino chiuse poi la stagione in un’onesta posizione a metà classifica, mentre i rossoverdi vinsero il campionato dopo un testa a testa con il  Taranto e conquistarono la promozione in Serie B.

Leggi anche –> Biglietti Avellino Calcio, come acquistarli online

Leggi anche –> Avellino-Ternana: info sui biglietti