Avellino-Ternana: Precedenti, Statistiche e Curiosità (2014-15)

Sono tre le vittorie dell’Avellino in gare di campionato contro la Ternana, su undici precedenti disputati in casa; quattro volte la squadra biancoverde è stata sconfitta e in quattro occasioni la partita è terminata con un punteggio di parità.
La prima vittoria coincide con la prima sfida disputata tra le due formazioni, datata campionato di serie C 1967-68, che si giocò nel vecchio stadio di Piazza d’Armi. La Ternana prima in classifica uscì sconfitta con il punteggio di 2 a 1, con doppietta biancoverde di Gian Piero Ghio e rete ospite messa a segno da Bernasconi. La Ternana, allenata dall’inventore del “gioco corto” Corrado Viciani, che poi fu trainer dell’Avellino, vinse il campionato con 52 punti, precedendo la Casertana che totalizzò 51 punti, mentre l’Avellino chiuse il campionato al settimo posto con 38 punti. Lo stesso Ghio vinse la classifica cannonieri, con 20 segnature. L’attaccante biancoverde continuò poi la sua carriera in serie A indossando le prestigiose casacche di Lazio, Napoli e Inter, e proprio con i nerazzurri nel 1972 segnò un memorabile gol in Coppa dei Campioni, gara degli ottavi di finale, contro il Borussia Mönchengladbach.
Nel primo campionato di serie B disputato dall’Avellino, annata 1973-74, i biancoverdi si imposero per una rete a zero, grazie alla marcatura di Giannantonio Sperotto. La terza vittoria contro gli umbri corrisponde con l’ultimo incontro tra le due squadre disputato lo scorso anno in serie B, con il risultato finale di uno a zero grazie al gol siglato di Gigi Castaldo.

Questo lo schema riassuntivo dei precedenti tra le due formazioni:
Avellino – Ternana
C 67/68 2-1 Ghio (r), Ghio, Bernasconi
B 73/74 1-0 Sperotto
B 75/76 0-0
B 76/77 0-1 Biagini
B 77/78 0-0
C1 97/98 0-2 Borgobello, Arcadio
B 03/04 0-2 Jmenez, Borgobello
B 05/06 1-1 Danilevicius, Fanasca
C1 06/07 3-3 Biancolino, Ulivi (aut), Biancolino (rig), Tozzi, Porcari Bonfiglio
LEGA PRO 11/12 1-3 Fazio, Millesi, Senigaglia, Nolé

Nutrita anche la pattuglia degli ex, tra i quali l’attaccante Massimiliano Fanesi (ad Avellino nel campionato 1998-99, 20 presenze e 4 reti), il difensore Stefano Colantuono (ad Avellino dal 1986 al 1988, 53 presenze e 2 reti), il difensore Stefano Trinchera (ad Avellino dal 1998 al 2000, 63 presenze e 15 reti), l’attaccante Emilio Docente (ad Avellino nel 2005, con 6 presenze), il centrocampista Mauro Boccafresca (ad Avellino nel 1982 con 4 presenze, nel 1985 con 3 presenze e dal 1986 al 1988 con 47 presenze e 1 gol), e il portiere Stefano Visi (ad Avellino nel campionato 1995-96, 38 presenze e 63 reti subite). A questi si aggiungono gli attuali calciatori biancoverdi Fabio Pisacane e Antonio Zito.
Tra gli allenatori che hanno guidato entrambe le formazioni, oltre al già citato Viciani, va ricordato Rino Marchesi, trainer dell’Avellino nei primi due campionati di serie A, 1978-79 e 1979-80.

Corrado Viciani
Corrado Viciani
Gian Piero Ghio
Gian Piero Ghio

TUTTO SU AVELLINO-TERNANA

Leggi anche: