Avellino, Tesser ai saluti: “Un grazie di cuore sincero ai tifosi”

“Un grazie di cuore sincero, ho ricevuto più di quanto sono riuscito a dare”. Così Attilio Tesser ha salutato i tifosi dell’Avellino, ai microfoni di Prima Tivvù, in occasione della gara 4 della semifinale scudetto di basket tra Sidigas Avellino e Reggio Emilia, conclusasi con la vittoria netta della squadra di casa.

Presente sugli spalti di un Paladelmauro gremito in ogni ordine di posto, il tecnico di Montebelluna ha parlato della gara: “Sono sempre venuto quando ho potuto, sono qui a tifare per la Scandone e per il mio amico Pino”. Proprio su Sacripanti: “Ci siamo sentiti prima, sta facendo delle cose straordinarie, deve solo continuare così, spero che riuscirà in quella che è una vera e propria prodezza”

Infine, sul diverso momento che stanno vivendo l’Avellino Calcio e la Scandone:L’Irpinia è orgogliosa delle sue squadre, presto anche il Partenio tornerà ad essere come il Paladelmauro”.