Avellino, oggi test a porte chiuse contro la Primavera

L’Avellino oggi sosterrà un amichevole a porte chiuse contro la Primavera di mister Cioffi, che nell’ultima parte di campionato ha pareggiato contro il Cittadella. Il test si disputerà alle ore 15.00 e servirà a Novellino per schiarire alcuni dubbi in vista della gara contro il Novara: in particolare come schierare il centrocampo in virtù della squalifica di Lasik.

L’ipotesi più semplice è quella di impiegare Verde al posto dello slovacco sulla fascia destra, con D’Angelo o Belloni a sinistra e la coppia Paghera-Moretti al centro. L’arretramento di Verde a centrocampo naturalmente liberebbe un posto in attacco, tornerebbe titolare Castaldo, che non gioca dal ‘1 dalla partita contro il Latina, il 30 dicembre. Poi c’è stato l’infortunio e una lunga serie di panchine.

L’altra ipotesi prevede invece lo spostamento di Belloni a destra, con D’Angelo a sinistra e quindi la riconferma del tandem Verde-Ardemagni in attacco. In difesa invece ci sarà il ritorno di Gonzalez sulla destra, con Laverone a sinistra e Jidayi-Djimsiti al centro. Dovrebbe quindi tornare in panchina Solerio, dopo il debutto dall’inizio a La Spezia.

Per quanto riguarda i dati della prevendita, fino ad ora non c’è stata certo una risposta entusiasmante da parte del pubblico: circa 250 i biglietti venduti. Risultato piuttosto negativo, considerata la politica dei prezzi stracciati attuata dalla società per riempire il Partenio. Si spera nell’impennata tra giovedì e venerdì per superare la soglia delle 5.000 presenze abituali nelle partite interne dell’Avellino.