Avellino-Trapani, Ardemagni, Diallo e Paghera dall’inizio?

In vista di Avellino-Trapani, gara in programma sabato alle ore 15.00 al Partenio, Mimmo Toscano starebbe pensando di lanciare Ardemagni, Diallo e Paghera dall’inizio. Scelte dettate non solo dall’inizio di campionato non certo brillante dei lupi, ma anche dalla situazione infortunati.

Partiamo dal centrocampo. Omeonga, reduce da un infortunio e schierato dall’inizio contro l’Entella, è stato costretto a uscire al ’33. Difficile, dunque, che venga riproposto titolare. Al suo posto è pronto a giocare Paghera. Seppure reduce da un lungo infortunio che ne ha anche condizionato la preparazione estiva, il centrocampista sembra essere il favorito per il ruolo di regista.

Per quanto riguarda l’attacco, l’esordio dal ‘1 di Ardemagni era nell’aria, ma lo stop che ha subito Mokulu in allenamento sembra togliere ogni dubbio. L’attaccante milanese è pronto a fare coppia con Castaldo, per cercare di portare l’Avellino alla prima vittoria stagionale, anche se il Trapani non si preannuncia certo avversario morbido. Infine la difesa: anche Donkor, come Mokulu, si è fermato nell’allenamento di ieri; al suo posto dovrebbe esserci Diallo, favorito su Perrotta, a comporre il terzetto con Jidayi e Gonzalez.