Avellino-Trapani, D’Angelo: “Partita da playoff”

Conferenza stampa pre-partita insolita per la sfida Avellino-Trapani di domani sera. Stavolta a parlare non è il mister Massimo Rastelli, ma il capitano della squadra biancoverde Angelo D’Angelo. Il guerriero del centrocampo irpino ha presentato la sfida contro i siciliani, conoscendo bene l’importanza della partita in chiave playoff: “E’ una partita fondamentale per il nostro cammino, decisiva per i playoff. Noi li abbiamo appena conquistati vincendo sabato contro lo Spezia, adesso dobbiamo rimanerci. Il Trapani non sta attraversando un buon periodo di forma, ma restano una squadra pericolosa che gioca molto bene palla a terra, dovremo stare attentissimi“.

D’Angelo ha poi proseguito, parlando della squadra di Boscaglia, avversaria dei lupi da 5 anni a questa parte: “Il Trapani è una squadra importante, hanno un giocatore fenomenale come Mancosu che può colpirti in qualsiasi momento. Così fecero all’andata, nonostante una partita sorniona. L’ossatura è sempre quella di qualche anno fa, Boscaglia ha trasmesso una mentalità vincente ai suoi uomini“.

Infine, una battuta su Romulo Togni, tornato titolare in queste ultime partite: “Romulo è un giocatore molto importante per noi, e siamo contenti di averlo recuperato a pieno. La sua bravura con il pallone tra i piedi ci aiuterà molto in questo finale di stagione. Fino a questo momento forse è stato penalizzato dai campi troppo pesanti, ma ora sta raggiungendo il top della forma“.

TUTTO SU AVELLINO-TRAPANI

Leggi anche –> Avellino-Trapani, i convocati di Rastelli

Leggi anche –> Avellino-Trapani, arbitra Ghersini di Genova