Cessioni Avellino, tre giovani del vivaio in prestito in Serie D

Avviato l’accordo di collaborazione tra l’ A.S Avellino 1912 del presidente Walter Taccone e la compagine salernitana dell‘Agropoli del presidente Domenico Cerruti, ambizioso club che parteciperà al prossimo campionato di Serie D.  La partnership tra le due società contribuirà a riempire le casse della società irpina con un’importante sponsorizzazione da parte di Cerruti per una cifra di oltre 200mila euro in cambio di giovani calciatori dell’Avellino.

logo as avellino

Nella giornata odierna, sul sito ufficiale della società biancoverde, sono stati annunciati le cessioni in prestito secco all’Agropoli dell’attaccante Alessadro Pellegrino (autore di 21 reti con la formazione Beretti) e del terzino destro Nicolò Morbidelli, entrambi classe ’94. Inoltre è passato alla Novese (Serie D), sempre con la formula del prestito secco, il talentuoso esterno destro Simone Vigliotta. La società irpina crede molto sui giovani del proprio vivaio, la linea che sta adottando l’Avellino si basa molto sul modello Udinese con cui è stato già avviato un rapporto di stretta collaborazione. Pellegrino, Morbidelli e Vigliotta avranno, nel prossimo campionato di Serie D, la possibilità di mettersi in mostra e giocare con continuità.

 

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: Ebagua avvicina Sansovini all’Irpinia

Leggi anche ->Nuovo Stadio Partenio-Lombardi: proseguono a ritmo serrato i lavori (Foto)

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: ecco i nomi per completare la difesa