Avellino, un partenza così in serie B non si ricorda da 23 anni

Campionato di Serie B 1990-1991, l’Avellino si salva all’ultima giornata grazie alla migliore classifica avulsa, mentre Gigi Marulla col Cosenza manda la Salernitana in serie C nello spareggio di Pescara. Sono passati 23 anni. Sembra di parlare di preistoria. E’ da allora, da quella stagione lontana anni luce, che l’Avellino non partiva così bene nel campionato di serie B.

Con un bottino di nove punti nelle prime sei giornate, la squadra di Massimo Rastelli è partita decisamente meglio rispetto alle ultime sei apparizioni nel torneo cadetto. In una di queste, il tecnico di Pompei era in campo, indossando i colori biancoverdi. Per ritrovare una partenza così in serie B, bisogna appunto torna indietro di oltre un ventennio.

Correva la stagione 1990-1991 e i Lupi, all’epoca guidati da un giovanissimo Francesco Oddo, riuscirono ad inanellare la bellezza di dieci punti nelle prime quattro giornate (media di 2.5 punti a partita) in virtù delle vittorie con Brescia, Barletta e Lucchese e del pareggio di Udine.

francesco oddo
L’ex allenatore dell’Avellino, Francesco Oddo

Poi, dopo quell’annata, per i Lupi tante partenze in sordina in cadetteria. La stagione successiva (1991-1992), culminata con la retrocessione targata Ciccio Graziani, per collezionare nove punti l’Avellino impiegò otto giornate (rispetto alle sei gare di quest’anno), superando questa soglia nel mese di ottobre.

Nella stagione 1995-1996, quella di Luiso e Criniti per intenderci, furono necessarie sette giornate per raggiungere superare i nove punti: 8 ottobre 1995, l’Avellino stende la Salernitana grazie al gol di Calvaresi e raggiunge la doppia cifra in classifica. Volendo fare un parallelo con i biancoverdi di oggi, dopo le prime sei giornate la squadra di allora aveva otto punti in classifica, uno in meno rispetto ad oggi.

Poi, col passar degli anni, è andata sempre peggio. Nella stagione 2003-2004, la prima della lunga serie di saliscendi dalla C alla B, l’Avellino impiegò addirittura 18 giornate per raggiungere i nove punti in classifica (inizio dicembre). Nel campionato 2005-2006 questa soglia venne superata alla 17esima giornata (fine novembre), nel 2007-2008 alla 14esima giornata (metà novembre) e la stagione successiva alla 12esima giornata (inizi di novembre).

Numeri, statistiche e curiosità che rendono ancora più strabiliante l’avvio di stagione della truppa di Rastelli. Una partenza decisamente migliore rispetto alle ultime, sciagurate stagioni in serie B, poi puntualmente terminate con la retrocessione. E se è sempre vero che chi ben comincia…

Leggi anche -> Statistiche Avellino: in serie B mai così bene da 22 anni