Avellino-Varese: biancorossi con l’ex obbiettivo biancoverde Pavoletti

L’Avellino si prepara ad affrontare la gara contro il Varese con lo spirito di rivalsa, di chi ha subito una sconfitta che può starci ma che allo stesso tempo dà il là ad un innesto di grinta e volontà utili per non fare mai voli fantasiosi che non si materializzano nella realtà. Dopo lo schiaffo di Lanciano, i Lupi sono subito tornati al lavoro con la determinazione giusta per portare a casa i tre punti contro la compagine lombarda.

varese

Nelle fila dei biancorossi ci sarà Leonardo Pavoletti, nome non certo nuovo ai tifosi biancoverdi, essendo stato l’obbiettivo di mercato di quasi un’intera estate: De Vito ha provato a convincerlo fino all’ultimo, ma alla fine visti i suoi continui tentennamenti si è preferito puntare sull’esperienza di un elemento come Soncin. Per l’ex attaccante del Sassuolo già tre gol e sicuramente la consapevolezza di potersi consacrare quest’anno definitivamente.

Sarà sicuramente lui l’osservato principale della difesa biancoverde, vista e considerata la sua rapidità e i suoi movimenti lesti: proprio questo lo rendeva molto funzionale agli schemi di Rastelli che però alla fine è stato accontentato con l’ex bomber di Atalanta ed Ascoli. Da segnalare inoltre che nel Varese c’è anche Rodrigo Ely, calciatore di proprietà del Milan che fu ad un passo dall’ufficializzazione, salvo ripensamento dell’ultimo minuto del club meneghino che preferì mandarlo nella vicina cittadina lombarda.