Avellino-Varese, Rastelli: “Imperativo giocare bene”

Consueta conferenza stampa pre-partita per il tecnico Massimo Rastelli. L’allenatore biancoverde ha presentato la sfida Avellino-Varese, in programma sabato 22 novembre allo stadio “Partenio-Lombardi”. Queste le sue parole: “L’imperativo è fare una grande prestazione. La partita di domani sarà simile a quella contro il Vicenza, non più facile né più difficile. La scorsa settimana abbiamo subito una battuta d’arresto immeritata, perché era una partita da zero a zero. Loro hanno trovato il gol con una grande esecuzione personale, noi avevamo pareggiato i conti ma siamo stati penalizzati dalla guardalinee. Nonostante questo non siamo stati brillanti sotto alcuni aspetti. Abbiamo lavorato in settimana come sempre per arrivare al meglio al giorno della partita, ci troveremo di fronte una squadra che non ha nulla da perdere e dovremo stare attenti”.

Rastelli ha poi proseguito, parlando dell’avversario, il Varese di Stefano Bettinelli: “Sono una squadra molto fisica, basti pensare alla coppia d’attacco, formata dal giovane Miracoli, che in queste ultime partite sta dimostrando tutto il suo valore e pian piano si è inserito nella squadra, e Neto Pereira, un giocatore fisico ma bravo anche tecnicamente. In difesa poi hanno due giganti come Borghese e Rea”. Rastelli risponde così alle critiche ricevute dopo la sconfitta contro il Vicenza: “Qui si lavora sempre per ottenere il massimo. Rendiamoci conto che ad Avellino gli avversari non vengono per stenderci il tappeto rosso. La squadra è sempre la stessa, i problemi anche. E’ troppo facile fare gli allenatori dopo una sconfitta, quando si vince invece siamo tutti contenti…”

Sulle 200 panchine in carriera, che raggiungerà nella sfida contro i lombardi: “Non ci neanche pensato, non porto il conto. Raggiungere questo traguardo è comunque soddisfacente, soprattutto dopo tre anni qui ad Avellino dove sto benissimo e voglio rimanere il più a lungo possibile”.

TUTTO SU AVELLINO-VARESE

Leggi anche –> Dove seguire Avellino-Varese in diretta tv e streaming

Leggi anche –> L’arbitro di Avellino-Varese sarà Sacchi di Macerata