Avellino-Venezia 1-1, Radu: “Meritavamo qualcosa in più”

Ecco le parole dell'estremo difensore rumeno, titolare questa sera alla sfida del Partenio

Ionut Andrei Radu, portiere dell’Avellino, ha parlato ai microfoni di OttoChannel dopo che la sua squadra ha strappato un pareggio al Venezia di Inzaghi per 1-1, nel match di questa sera, allo Stadio Partenio-Lombardi, valevole per l’anticipo della quinta giornata del Campionato di Serie B 2017-18.

L’estremo difensore rumeno, arrivato questa estate in prestito dall’Inter, ha dichiarato: “Sono contentissimo per questo mio debutto in campionato. Ringrazio Novellino per avermi dato questa enorme opportunità. Meritavamo qualcosa in più. Ora dobbiamo pensare alla prossima sfida“.

Sulla prestazione dei suoi compagni di squadra, aggiunge: “Moreo ha fatto un gran gol. I nostri difensori sono stati sorpresi. Bisogna stare sempre sul pezzo. Non c’è dualismo con Lezzerini. Ci alleniamo insieme e al massimo come abbiamo sempre fatto. Sarà Novellino a decidere“.

Inoltre, ha aggiunto: “Un punto guadagnato. Loro sono molto forti in difesa. Nel risultato meritavamo qualcosa in più. Secondo me tutte le squadre sono molto forti e un avversario difficile. i miei compagni hanno dato il massimo questa sera“.

Infine, Radu conclude così la sua conferenza stampa: “Abbiamo avuto molte occasione per poterle sfruttare di più. Ora li vedo sul pezzo e vediamo come va la prossima partita. Mi trovo molto bene qui ad Avellino. Mi sento a casa. Tutti sono ragazzi eccezionali in questa squadra e danno tutti nelle partite“.