Avellino-Verona: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2016-17)

Sabato 11 febbraio alle ore 15:00, allo Stadio Partenio, l’Avellino affronterà l’Hellas Verona, nella gara valevole per la 25° giornata del Campionato di Serie B. La partita sarà trasmessa in Diretta Tv su Sky Calcio 1 HD, con il collegamento pre-partita a partire dalle ore 14:00, e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

Per chi non potrà seguire la partita in Diretta Tv o allo stadio, vi ricordiamo che sul nostro sito potrete seguire la Diretta Live con un ampio postpartita e dichiarazioni dei protagonisti.

AVELLINO: La formazione di Walter Novellino, grazie allo scialbo 0-0 contro il Trapani di lunedì sera, non perdono da cinque gare, l’ultima in casa del Bari lo scorso 17 dicembre per 2-1. Da quella sconfitta hanno ottenuto due vittorie, nel derby contro la Salernitana per 3-2 e in casa del Brescia per 2-0, e tre pareggi, contro Latina, Virtus Entella e, appunto, Trapani. L’Avellino, attualmente, si trova in quartultima posizione in classifica a quota 26 punti, a pari merito con il Latina e il Pisa.

Il tecnico di Montemarano, non avrà a disposizione il difensore uruguaiano Alejandro Gonzalez, squalificato per somma di ammonizioni, il difensore ghanese Patrick Asmah, alle prese con un trauma distorsivo e contusivo alla caviglia subito nel derby contro la Salernitana dello scorso 24 dicembre, e il centrocampista Davide Gavazzi, ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio. In settimana dovranno essere valutate le condizioni dell’attaccante Luigi Castaldo, alle prese con un guaio muscolare al polpaccio, che lo ha costretto a saltare gli ultimi due match.

VERONA: La squadra guidata dal tecnico Fabio Pecchia, comanda la classifica di Serie B a quota 45 punti. Nell’ultima sfida, disputata allo Stadio “Marcantonio Bentegodi”, l’Hellas Verona ha strappato un pareggio nei minuti finali contro il Benevento per 2-2. La formazione veneta non vince in trasferta dallo scorso 5 novembre, quando allo Stadio “Alberto Picchio” si impose sullo Spezia con punteggio di 4-1.

Per questo match, il tecnico di Formia, ex giocatore dei lupi dal 1991 al 1993, non avrà a disposizione l’attaccante Gianpaolo Pazzini, capocannoniere del torneo con 17 reti, espulso nel match di venerdì sera.