Avellino-Vicenza 0-1, Rastelli: “Gol di Comi Regolare”

Al termine della sfida Avellino-Vicenza, terminata con il punteggio di 0-1 in favore dei biancorossi, il tecnico dei lupi Massimo Rastelli ha parlato così in conferenza stampa: “La prestazione è stata al di sotto del trend normale. Sicuramente non è stato il solito Avellino, ma più per merito del Vicenza che ci ha chiuso tutti gli spazi. Poi prendi gol al primo tiro e con una grande giocata e diventa tutto più difficile, perchè loro sono passati al 4-5-1 con una difesa molto arcigna. Il gol ci ha demoralizzato e i ragazzi hanno perso il bandolo dellla matassa. Abbiamo avuto le nostre occasioni e il gol di Comi era regolare. Pur non essendo stato un Avellino bello da vedere, meritavamo il pareggio. Sono partite che nascono così, in passato è andata bene a noi che con un tiro abbiamo vinto, quindi dobbiamo accettare il verdetto del campo e cancellare subito questa sconfitta”.

Rastelli ha poi proseguito: “Non dobbiamo guardare alla classifica perchè il Vicenza ha giocatori importanti come Laverone, Cinelli, Cocco. Loro sono stati ripescati e hanno fatto fatica per la preparazione, ma questa sconfitta è frutto del caso. Domenica avevamo speso molto, ma oggi la prestazione non è stata ideale. Anche in passato abbiamo affrontato squadre che si sono chiuse come Carpi e Pro Vercelli ed è andata bene, noi dal punto di vista qualitativo qualcosa la paghiamo, quindi cerchiamo di sopperire con la quantità. Se sei giù di tono come oggi, qualcosa la paghi. Avevamo anche trovato un gol regolare, ma la partita di oggi è nata sotto una cattiva stella, la archiviamo e ripartiamo”.

TUTTO SU AVELLINO-VICENZA

Leggi anche –> Angelo D’Angelo: “Niente Scuse!”

Leggi anche –> Avellino-Vicenza 0-1, Risultato Finale