Avellino-Vicenza, lupi per la terza vittoria consecutiva

Siamo in attesa della prossima partita al Partenio, contro il Vicenza. Si spera per la terza vittoria consecutiva considerato che, in casa Avellino, il trend è decisamente stato invertito.

Finalmente possiamo parlare di continuità di risultati, viatico obbligatorio per mettere fieno in cascina e racimolare punti salvezza in modo da dormire sonni tranquilli per il futuro. Con la vittoria contro il Cittadella siamo giunti, infatti, al settimo risultato utile consecutivo ed il bicchiere è senza dubbio mezzo pieno; va però aggiunto che in un campionato cosi equilibrato, in cui i 3 punti valgono davvero tanto, sarebbe importantissimo mettere in fila vittorie più che pareggi. L’ osservazione è evidentemente ovvia, ma se letta in un’altra ottica assume connotati ben più importanti.

Facendo riferimento all’equilibrio che regna in serie B, tale livello (alto o basso che sia) è dovuto principalmente al fatto che la classifica sia cortissima, perché in un campionato con 22 squadre ogni sabato ci sono inevitabilmente degli scontri diretti, dai quali necessariamente qualcuno trae vantaggio a patto, naturalmente, di far punti. Ancor di più se si presta attenzione anche alla classifica avulsa.

Ecco perché sabato la sfida col Vicenza è di fondamentale importanza e i lupi hanno una ghiotta occasione anche per portare a tre il numero di vittorie consecutive; cosa mai avvenuta in questa stagione. L’Avellino, l’ultima striscia di ben sei vittorie consecutive, l’ha raggiunta lo scorso anno a cavallo della fine del girone d’andata e l’inizio di quello di ritorno (1-0 contro la Salernitana).

Naturalmente trattasi di un’analisi statistica con un occhio in casa nostra e l’altro sulle concorrenti: pertanto ai nostri lettori è consentito qualsiasi gesto scaramantico, cosa fatta anche da noi prima durante e dopo la stesura dell’articolo. Ma in questo momento topico dell’anno e, consapevoli dello stato di convinzione fisica e mentale ad oggi dei nostri giocatori, non possiamo che augurarci di far bene anche sabato prossimo.

Da che mondo è mondo il ferro va battuto finché è caldo, perciò: forza lupi! Non mollate, conquistiamo la vittoria!