Avellino-Vicenza, Probabili Formazioni (Serie B 2016-17)

Sabato 25 febbraio, alle ore 15:00, l’Avellino affronterà il Vicenza allo Stadio Partenio, nella gara valevole per la 27° giornata del Campionato di Serie B. Andiamo quindi a scoprire le probabili formazioni che scenderanno in campo.

La formazione irpina è alla ricerca, non solo della terza vittoria di fila, ma anche dell’ottavo risultato utile consecutivo, dopo quelle contro il Cittadella (3-1) e contro il Verona (2-0).

L’allenatore Walter Novellino, per questa sfida, potrà riavere a disposizione il difensore centrale Berat Djimisti. Il giocatore albanese, classe 1993, di proprietà dell’Atalanta, è stato costretto a saltare la sfida contro del “Tombolato” a causa di uno stiramento muscolare. Inoltre, riavrà di nuovo a disposizione Fabrizio Paghera che, a causa di un infortunio muscolare, è stato costretto a vedere il match con il Cittadella dalla panchina.

Ancora non ci saranno invece il difensore ghanese Patrick Asmah e il centrocampista Davide Gavazzi, ancora alle prese con i rispettivi infortuni.

Il tecnico di Montemarano potrebbe confermare lo stesso modulo di sabato scorso, ovvero il 4-4-1-1. Nel reparto centrale di difesa, quindi, Novellino potrà contare nuovamente sula coppia Jidayi-Djimsiti, con Laverone e Gonzalez sulle fasce.

Per quanto riguarda l’attacco, invece, non è escluso un impiego dal primo minuto di Luigi Castaldo, che non scende in campo dallo scorso 30 dicembre, dove i lupi pareggiarono a Latina per 0-0. Il bomber di Giuliano in Campania, è stato costretto a saltare le gare successive a causa di un guaio muscolare al polpaccio. Nelle gare contro Verona e Cittadella è stato anche convocato da Novellino, senza, però, mai scendere in campo.

Castaldo potrebbe essere impiegato anche dietro la punta centrale, Matteo Ardemagni, con Daniele Verde che a quel punto giocherebbe esterno di sinistra di centrocampo. Il centrocampista Federico Moretti, sembra esser confermato dal primo minuto, con lui a far coppia ci potrà essere il capitano D’Angelo, mentre Lasik potrebbe giocare come esterno di destra.

Con ogni probabilità, invece, Novellino non potrà a avere a disposizione il centrocampista Niccolò Belloni, che ieri non ha potuto effettuare la seduta di allenamento ieri pomeriggio, a causa di un attacco influenzale.

Per quanto riguarda il Vicenza di Pierpaolo Bisoli, per questo match, è alle prese con numerosi infortuni. Agli ultimi aggiunti Costa e Bellomo, ci sono anche RizzoBarbosa, D’Elia, Ebagua, CernigoiVigoritoSiega, Fabinho e per ultimo Zivkov. Inoltre il tecnico veneto non potrà avere a disposizione lo squalificato Signori.

Assenze importanti che hanno costretto Bisoli a provare una difesa a tre, con Zaccardo, Adejo ed Esposito, e un centrocampo a quattro con Pucino e Giacomelli sugli esterni. In attacco invece Orlando e Vita potrebbero essere schierati dietro alla punta centrale De Luca.

Un periodaccio per i bianco-rossi, non solo dal punto di vista degli infortuni ma anche dalla situazione di classifica. Il Vicenza, infatti, non vince dallo scorso 24 dicembre, quando si imposero per 2-0 sul Cittadella. Sono situati attualmente in 18esima posizione in classifica a quota 28 punti, in piena zona play-out e a tre punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Eccovi riportati, qui sotto, le probabili formazioni di avellino-calcio.it:

AVELLINO (4-4-1-1): Radunovic; Gonzalez, Djimsiti, Jidayi, Laverone; Lasik, D’Angelo, Moretti, Verde; Castaldo; Ardemagni. Allenatore: Walter Novellino

VICENZA (3-4-3): Benussi; Zaccardo, Adejo, Esposito; Pucino, Gucher, Urso, Giacomelli; Orlando, Vita, De Luca. Allenatore: Pierpaolo Bisoli.