L’Osservatorio: Niente biglietti di Curva Sud per Avellino-Vicenza

L’osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ha sentenziato, emettendo misure di sicurezza sulla prossima partita in casa: stop (momentaneo) alla vendita dei biglietti di Curva Sud e del settore ospiti per Avellino-VicenzaInizio settimana caldo, dunque, in casa Avellino, non tanto per la ripresa degli allenamenti e i conti con gli acciaccati di turno, quanto per le questioni legate all’increscioso episodio accorso sabato scorso ed ai risvolti che ad esso faranno seguito.

Dopo le annunciate denunce a carico dei presunti colpevoli e il rischio daspo per gli indagati, alcune notizie dell’ultim’ora danno per “partita a rischio” la gara in casa contro il Vicenza.

Di seguito la nota del Viminale: Per l’incontro di calcio “Avellino – Vicenza”, connotato da profili di rischio anche in ragione della rivalità tra le due tifoserie e per le azione
violente poste in essere dalla componente ultras della tifoseria irpina, sfociate in un’aggressione ai danni del Presidente del Hellas Verona, in occasione di “Avellino – Hellas Verona” dell’11 febbraio u.s., l’Osservatorio sospende il giudizio al fine di approfondire l’analisi, attraverso l’acquisizione di ulteriori elementi di valutazione e, nel frattempo, incarica la Lega di Serie B di dare comunicazione alla U.S. Avellino di non avviare ovvero sospendere la vendita dei tagliandi del settore “Curva Sud” dello
stadio “Partenio/Adriano Lombardi” e ai residenti nella Regione Veneto, con contestuale, momentanea sospensione del programma di fidelizzazione del Vicenza Calcio.

Gli incontri di calcio “Juventus – Napoli”, “Cittadella – Avellino”, e “Casarano – Team Altamura”, nonché l’incontro di basket “Unieuro Forlì – Fortitudo Bologna”, connotati da alti profili di rischio, sono rinviati alle valutazioni del Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, ai fini dell’individuazione di misure di rigore.

Attese dunque misure restrittive/ punitive dopo quanto accaduto. Il rischio concreto è quello del divieto di trasferta per i tifosi irpini in vista della trasferta contro il Cittadella e addirittura il divieto di vendita dei tagliandi di curva sud per la sfida in programma sabato 25 al Partenio contro il Vicenza. Se così fosse, probabilmente la stessa curva sud resterà chiusa. Contestualmente potrebbe essere vietata anche la trasferta ai Vicentini.

Rabbia e sconcerto in seno ai tifosi: come sempre la parte sana ci rimette. Speriamo che chi di dovere non usi la mano pesante, penalizzando una tifoseria intera per lo sbaglio di pochi.