Avellino-Vicenza, Marino: “Avversario di qualità”

Conferenza stampa prepartita, oltre che per Tesser, anche per Pasquale Marino, prima di Avellino-Vicenza. Il tecnico biancorosso sta preparando la squadra in vista della gara del Partenio-Lombardi di domani pomeriggio, commentando così nel prepartita. Marino si concentra innanzitutto sulla tattica: “Non ci saranno stravolgimenti, Galano non farà la mezz’ala ma l’attaccante. L’impronta tattica rimarrà la stessa, però potranno esserci qualche accorgimento a gara in corso. Data l’emergenza, in alcune situazioni siamo costretti a cambiare ruolo nello stesso reparto ma dalla metà campo in su le differenze non sono così nette. Pinato? Può giocare sia da mezz’ala che da terzino, si è sempre fatto trovare pronto. Modic è giovane e deve maturare perché i ritmi della B sono diversi, Raicevic comincia a prendere fiducia nei suoi mezzi, sta crescendo e ha saputo sfruttare l’occasione”.

Che Avellino si aspetta mister Marino? “Ci piace conoscere come giocano gli avversari, affrontiamo un avversario di qualità con un reparto offensivo composto da calciatori come Tavano, Trotta, Insigne. Gioca sempre bene e si conferma un gruppo forte soprattutto in casa, trascinato da un gran pubblico”.

Brighenti è stato fortunatamente dimesso: “Sono molto contento che il ragazzo stia recuperando bene, sta dimostrando ancora una volta la sua forza. Sta soffrendo ma sono convinto che saprà tornare in gruppo il prima possibile”.

TUTTO SU AVELLINO-VICENZA

Leggi anche –> Così ha parlato Tesser

Leggi anche –> I convocati del Vicenza