Avellino, Zappacosta carica il “coinquilino” Angiulli su Facebook: “Arriverà il tuo momento”

Dietro una grande squadra c’è sempre un grande gruppo. Un gruppo composto da seri professionisti, molti dei quali hanno già vissuto insieme in Irpinia la trionfale cavalcata della passata stagione, culminata con la promozione in serie B. Nascono e si solidificano, così, amicizie che vanno al di là del gioco del calcio.

Come, ad esempio, il rapporto che si è venuto a creare tra Davide Zappacosta e Federico Angiulli, due dei gioiellini biancoverdi, già protagonisti dello scorso campionato in Lega Pro. Per un anno hanno in pratica convissuto negli appartamenti dell’Hotel Cappuccino di Capriglia con Eric Herrera, Luca Bittante e Michel Panatti. Ora hanno preso casa insieme, in centro città.

L’esterno sorano ed il centrocampista milanese, ancor prima che compagni di squadra, sono grandi amici. Ed il messaggio inviato su Facebook da Zappacosta al “conquilino” Angiulli ne è la chiara dimostrazione. Ancora a Nicosia con la Nazionale, alla vigilia della sua “prima” da titolare con la maglia della Nazionale Under 21, “il pendolino” di Sora ha trovato il tempo per scrivere sul profilo di Angiulli. Nell’immagine che segue il suo messaggio e l’affettuosa risposta del compagno di squadra.

davide zappacosta facebook
Il messaggio di Davide Zappacosta sul profilo di Federico Angiulli. Da notare la risposta del milanese che lo chiama “O’ Faruk”

Il centrocampista milanese non ha ancora debuttato in serie B, domenica scorsa contro la Ternana è finito in tribuna, mentre per Zappacosta la stagione è iniziata in maniera esaltante con gol all’esordio e due grandi prestazioni in serie B, la convocazione e il debutto con l’Under 21.

Di qui le parole d’incoraggiamento del neo-Azzurrino (seguitissimo su Facebook) per il suo compagno sul più importante dei social network. “Arriverà il tuo momento… Testa bassa e pedalare… E darai il tuo grosso contributo, come hai sempre fatto d’altronde. Ti voglio bene!”.

Zappacosta Under21

Ecco, sono questi i ragazzi che fanno inorgoglire il pubblico avellinese, proprio per la loro semplicità. A dispetto dell’età, sembrano già degli elementi di esperienza che parlano (e si comportano) con la saggezza di calciatori navigati, dispensando consigli e sostenendo coloro che giocano di meno, senza nascondere i propri sentimenti in pubblico.

Emozionante anche la risposta di Federico Angiulli: “Così però mi fai commuovere… ormai sei un fratello… (…) tranquillo che tra poco sarà là dentro a buttare in rete qualche tuo crossaccio (…) ti voglio bene o’ faruk”. Il finale, con tanto di soprannome scritto all’avellinese, non ha bisogno di commenti…

TUTTO su DAVIDE ZAPPACOSTA
TUTTO su FEDERICO ANGIULLI

Leggi anche -> Boom per la fanpage su Facebook di Davide Zappacosta
Leggi anche -> Curiosità: Angiulli, Zappacosta, Herrera e Bittante cercano casa
Leggi anche -> Angiulli, Herrera, Massimo e Pape Dia aspettano il debutto in B