B solidale: Inaugurato a Palermo un centro per le patologie ossee

A Palermo è stato inaugurato il Centro Pilota Plurispecialistico per la Prevenzione delle Disabilità e delle alterazioni Posturali “Le Officine d’Ippocrate”. Nato grazie alla cooperazione tra ANIO (Associazione Nazionale per le infezioni Osteoarticolari) e Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello, il centro è stato realizzato anche con la raccolta fondi delle 22 società che compongono la Serie B Eurobet attraverso il progetto della Lega Serie B “B Solidale”. “Le Officine d’Ippocrate” è un centro all’avanguardia e il primo in Italia nel suo genere.

Il centro si occupa della presa in carico del paziente secondo un approccio globale e multidisciplinare   Quest’iniziativa ha origine dal progetto-obiettivo dell’ANIO che mira alla creazione di una rete nazionale di assistenza e prevenzione delle patologie complesse che interessano il tessuto osseo. Il progetto, nato in Sicilia, ha già avviato presso l’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia – Cervello le attività ambulatoriali (esercitate da lunedì a venerdì) che erogano i seguenti servizi: fisiologia, patologia e disfunzioni della mandibola, visite gnatologiche, consulenza diabetologia, consulenza dermatologica, esame baropodometrico, consulenza osteopatica  fisiatrica, consulenza osteopatica, consulenza ortopedica per patologie osteoporotiche,  esami strumentali densitometrici completi.

“È in questo modo che l’ ANIO intende promuovere l’economia sociale e di sistema che rappresenta un adempimento essenziale del Sistema Sanitario Nazionale”, ha dichiarato il Segretario generale dell’Associazione, Girolamo Calsabianca.  “Per conseguire un miglioramento dell’efficacia e dell’efficienza è, però, necessario promuovere e garantire nel tempo l’integrazione dei percorsi sanitari e socio-assistenziali in modo da affrontare la complessità dei bisogni sanitari”.