Bari-Avellino 2-1, le Pagelle: male Belloni e Ardemagni

Sfortunato questa Avellino, che viene battuto 2-1 dal Bari al San Nicola in rimonta. E cosa dire dell’ennesima traversa di Castaldo che ha ricordato in modo sinistro quella di Bologna? Resta un tabù poi il campo del San Nicola, dove si perde per l’ottava volta consecutiva. Ma cosa peggiore, la classifica non si muove. Ecco le nostre pagelle della partita.

Frattali: 6 sufficienza per il portiere, autore di due grandi parate nel primo tempo. Peccato per l’errore in uscita che ha dato il la al raddoppio barese

Perrotta: 6 meno brillante del solito, rende meglio quando impiegato da centrale, ma comunque sempre concentrato

Djimsiti:6,5 quasi impeccabile,sempre preciso ed ordinato in ogni intervento

Jidayi: 6 solito lottatore, cerca di ovviare alla poca velocità con l’esperienza ed il fisico

Gonzalez: 6 quando non deve spingere come un terzino puro rende meglio. Più preciso del solito

Omeonga:6 volenteroso e meno lezioso, gli manca però l’esperienza necessaria per dirigere il centrocampo

D’Angelo: 6 solito cuore e grinta, suo il passaggio per Verde nell’azione del gol

Verde: 6,5 corre a tutto campo e regala un grande assist per il gol del vantaggio. Non riesce a segnare il gol del 2-1 per poco

Belloni:5 un po’ in difficoltà in questa gara, comincia a sinistra per poi essere spostato a destra, ma nessuna giocata degna di nota

Ardemagni: 5 non è il suo momento, non riesce ad essere funzionale al gioco e appare visibilmente nervoso

Castaldo: 7 sembra essere tornato il vecchio Gigi. Viene a prendersi il pallone, lo protegge e segna. Sul finale la traversa gli nega la gioia del gol dopo una gran conclusione

Crecco: 6 risponde presente e rischia di trovare il gol con un colpo di testa

Camarà: 6,5 buon impatto sulla gara, forse andrebbe impiegato di più in questo momento

Mokulu: sv solo pochi minuti per lui