Bari-Avellino 2-1, Novellino a RPN: “Peccato per il rigore”

Ecco le parole del tecnico di Montemarano dopo la sconfitta della sua squadra di quest'oggi

Partita amara per l’Avellino che esce sconfitto in casa del Bari per 2-1, rimontato in pochi minuti dopo il vantaggio di Kresic. Le dichiarazioni di Novellino a Radio Punto Nuovo non possono essere raggianti dopo che anche solo per pochi istanti, si erano assaporati i tre punti.

Queste le parole del tecnico di Walter Novellino: “Peccato per la gara di oggi. Credo che meritassimo il pareggio per quanto visto sul campo. Ho cercato di cambiare anche in corsa per arginare il loro possesso palla, ma ci è andata male anche negli episodi“.

Sul dubbio rigore concesso al Bari, trasformato successivamente da Galano, il tecnico di Montemarano ha aggiunto: “Sinceramente credo che D’Angelo non potesse fare nulla nella situazione. Era girata e credo che il rigore si potesse anche non fischiare”.

Infine, sempre a riguardo al penalty per la formazione di Fabio Grosso, ha concluso così la sua intervista: “Sembrava quasi che oggi di aspettasse il momento che si fischiare il rigore per loro“.