Bari-Avellino 2-1, Paparesta: “Bomba carta episodio isolato”

Soddisfatto il presidente del Bari Gianluca Paparesta al termine di Bari-Avellino 2-1. Il numero uno biancorosso ha parlato sopratutto del contesto della gara, con fatti, purtroppo, extracalcistici: “Questa sera non ci sono stati sfottò, cancelliamo così la brutta pagina dello scorso anno. Abbiamo accolto al meglio la tifoseria dell’Avellino, il nostro stadio ci consente di ospitare al meglio le tifoserie ospiti. Al di là dello sfottò, i dirigenti e i tifosi si saranno sicuramente trovati bene. Mi dispiace dell’episodio di stanotte, non è un gesto compiuto da tifosi del Bari ma da qualche delinquente che ha fatto un episodio sicuramente da stigmatizzare e da isolare. Spero di avere, al ritorno, la stessa accoglienza che abbiamo riservato noi a loro”.

Sulla gara: “Certamente era importante vincere dopo Crotone, andiamo avanti, con l’Avellino ci rivedremo al ritorno”.

TUTTO SU BARI-AVELLINO

Leggi anche –> L’episodio accaduto stanotte

Leggi anche –> Tesser alla fine della gara