Bari-Avellino: Formazioni, Diretta Tv e Streaming (2017-18)

Ecco dove potrete seguire la gara di domenica pomeriggio del San Nicola

Bari-Avellino è una della gare in programma dell’ottava giornata del Campionato di Serie B 2017-18, in scena domenica pomeriggio al San Nicola alle ore 15:00. La sfida potrà essere seguita in Diretta Tv sul canale Sky Calcio 4 HD, con collegamento a partire dalle ore 14:00, e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

Per chi non può seguire la gara in Diretta Tv, sul nostro sito potrete seguire la Diretta Live con un ampio post-gara e dichiarazioni dei protagonisti. Andiamo ora ad analizzare al meglio come arriveranno le due squadre alla prossima partita.

BARI: La formazione pugliese è allenata da Fabio Grosso, Campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale Italiana, che, nella passata stagione, ha allenato la Primavera della Juventus. La formazione pugliese ritorna a giocare al San Nicola dopo la vittoria, nella 6a giornata, per 3-0 sulla Ternana.

Il Bari arriva a questa sfida dopo esser stata sconfitta per 1-0 in casa dello Spezia. Quella di sabato pomeriggio, all’Alberto Picco, è la quarta subita in questo campionato (Empoli 3-2, Venezia 2-0, Frosinone 3-2 al Partenio, Spezia 1-0). Attualmente, in classifica, è situata al 14esimo posto a quota 9 punti, insieme a Brescia, Cremonese e Virtus Entella, mettendo a segno 11 reti, subendone 9.

Così come per l’Avellino, anche il Bari riprenderà quest’oggi la preparazione. Grosso dovrà valutare le condizioni del difensore Salvatore D’Elia che, nell’ultimo match, è stato bloccato da una distorsione alla caviglia sinistra. Quindi piena emergenza nel reparto offensivo, visto anche l’infortunio di Tonucci, mentre Capradossi e Gyomber sono stati convocati con le rispettive nazionali.

AVELLINO: La formazione di Walter Novellino arriva a questa sfida da due successi consecutivo. Il primo è il successo di Novara per 2-1 che ha chiuso il ciclo negativo di sei sconfitte lontano dalle mura amiche. L’ultimo successo è stato quello del Partenio-Lombardi contro l’Empoli di Vincenzo Vivarini dove, in svantaggio per 2-0, con le reti di Kresic, Castaldo e D’Angelo, rimontano fino al 3-2.

Un successo per i lupi che, almeno per una notte, ha dato il primato in classifica a quota 13 punti, insieme a Palermo, Perugia e Frosinone. Quest’ultimo, ieri sera, pareggiando per 0-0, al Benito Stirpe, contro la Cremonese di Attilio Tesser, non ne ha approfittato per distaccare i classifica i lupi, che ora sono solo ad un punto.

La squadra del tecnico di Montemarano ha gli occhi puntanti sulle condizioni di Leonardo Morosini. Il trequartista di proprietà del Genoa, arrivato quest’estate in Irpinia in prestito, durante i primi minuti con la gara contro l’Empoli, ha subito un colpo al ginocchio sinistro che lo ha costretto a lasciare il campo al posto di Luigi Castaldo. In settimana si attendono i risultati degli esami per valutare il tipo di infortunio e gli eventuali tempi di recupero.