Bari-Avellino 4-2, le pagelle dei lupi: difesa da rivedere

Il Bari batte l’Avellino per 4-2. I lupi devono dare l’addio al primato in classifica che rimane al Frosinone. I biancoverdi hanno pagato gli errori difensivi e i gol a freddo dei pugliesi, che nel primo e nel secondo tempo hanno deciso il match. La reazione tutta cuore e grinta dei ragazzi di Rastelli non è bastata ad evitare la sconfitta.

Ecco le pagelle dei biancoverdi:

GOMIS 5,5: Sul primo gol non c’è sabbia negli occhi che tenga, doveva far meglio. Incolpevole in occasione degli altri tre gol;

PISACANE 5,5: Come tutto il reparto difensivo non raggiunge la sufficienza. Il Bari ha troppi spazi a disposizione per fare male. Il fallo da rigore è inesistente, così come l’ammonizione ingiusta;

ELY 5,5: Fa quello che può, ma gli avversari gli passano di fianco da tutte le parti. Impeccabile come sempre nel gioco aereo;

CHIOSA 5,5: Un solo intervento da salvare in tutta la partita su Caputo lanciato a rete. Per il resto, non alza il livello delle prestazioni dei suoi compagni di reparto;

BITTANTE 5: Sabelli dalla sua parte fa quello che vuole. Nell’occasione del terzo gol gli lascia davanti un’autostrada per la porta biancoverde;

ARINI 6: Fa da filtro a centrocampo ma quest’oggi commette un po’ troppi falli. Trascina i suoi alla reazione dopo i gol a freddo del Bari;

KONE 6: Poche verticalizzazioni per l’ivoriano che cerca sempre il passaggio in verticale;

SCHIAVON 6,5: Un guerriero, l’ultimo a mollare. Peccato che il fisico non abbia retto;

VISCONTI 5,5: Così come per Bittante, anche dalla sua parte il Bari è pericolosissimo. Soffre le offensive di Stevanovic che puntualmente lo supera con facilità. Suo l’assist per il gol di Castaldo;

CASTALDO 7: Ancora una volta il migliore in campo. Gol e assist per lui, oltre alla solita partita di sacrificio, l’intesa con Comi sembra essere affinata;

COMI 6,5: Due gol, dei quali uno annullato, tante sponde ma la pecca di aver sbagliato un gol clamoroso che poteva riaprire la partita;

ZITO (dal 55′) 6: Entra bene in partita ma non riesce ad incidere. Ancora troppi errori di precisione;

SOUMARE (dal 66′) 6: Spacca la partita, la difesa del Bari non riesce a prenderlo. Peccato che abbia poche palle a disposizione;

POZZEBON (dal 70′): s.v.

TUTTO SU BARI-AVELLINO

Leggi anche –> Bari-Avellino, Risultato Finale e Tabellino