Bari-Avellino 4-2, Rastelli: “Ripartire dalla prestazione, troppi 4 gol”

Al termine di Bari-Avellino 4-2, in conferenza stampa ha parlato il tecnico dell’Avellino Massimo Rastelli. L’allenatore biancoverde ha analizzato i punti focali della partita in questo modo: “Quando prendi quattro gol vuol dire che qualcosa non ha funzionato. Il Bari ha sfruttato tutte le qualità individuali dei suoi attaccanti. Ogni tiro in porta è stato pericolosissimo. Torniamo a casa con quattro gol sul groppone ma con una grandissima prestazione. La partita l’abbiamo fatta noi… e qualche gol anche. Loro hanno giocato in contropiede ed hanno vinto”. Sugli episodi arbitrali: “Non credo ci sia il rigore sul 4-2, non è stato influente però mancava ancora qualche minuto“.

Rastelli ha poi proseguito: “L’abbiamo riaperta due volte, e il Bari ogni volta ha segnato nel momento migliore. Donnarumma è stato il migliore in campo e c’è un motivo“. Sulla classifica: “Siamo partiti bene, stiamo dimostrando di essere un ottimo gruppo che ha voglia di fare qualcosa di importante. Se stavamo lassù era per merito perché nessuno ci ha regalato nulla. Naturalmente valutando e vedendo quali sono le cose da migliorare. Ci sono troppe cose che ci penalizzano“.

TUTTO SU BARI-AVELLINO

Leggi anche –> Bari-Avellino: LE PAGELLE

Leggi anche –> Bari-Avellino: il Tabellino