Bari-Avellino: Curiosità, Precedenti e Statistiche

La storia delle sfide tra Bari e Avellino ebbe inizio nel campionato di Serie D 1952-53 e la partita si concluse in parità con il punteggio di 0 a 0. Da allora, il Bari ha ospitato sul proprio campo la squadra biancoverde in altre undici occasioni. Pertanto, su dodici partite complessive, i lupi sono riusciti a espugnare il “San Nicola” in due incontri, uscendone sconfitti otto volte e pareggiando due incontri.

I biancoverdi riuscirono a battere fuori casa il Bari per la prima volta nel campionato di serie B 1977-78, l’anno della storica promozione in serie A. l’Avellino vinse per 2 reti a 1, con gol di Ceccarelli e Gritti e per il Bari accorciò le distanze Pauselli.  La seconda vittoria al San Nicola fu firmata da una splendida rete di Diaz. L’attaccante argentino, infatti, mise a segno l’unico gol della partita, che regalò i due punti all’Avellino nel campionato di serie A 1985-1986.

Tra gli ex del passato, vanno menzionati l’attaccante Lucio Mujesan, l’attaccante poi diventato difensore Vincenzo Chiarenza, il portiere Ferdinando Miniussi, il difensore Stefano Garuti e il centrocampista Angelo Colombo.

In tempi più recenti, hanno indossato entrambe le casacche l’attaccante Vitali Kutuzov, il centrocampista Andrea Masiello, Matteo Contini, attuale difensore del Bari, e Marco Chiosa, attuale difensore dell’Avellino. Un altro ex è Polo Cozzi, difensore dell’Avellino e attuale vice allenatore del Bari.

Questo lo schema riassuntivo delle partite giocate dall’Avellino sul campo dei galletti:

CAMPIONATO ANNO   RISULTATO MARCATORI
D 1952-53 Bari-Avellino 0-0  
C 1965-66   2-1 Sicilano 2, Mujesan (Av)
C 1966-67   1-0 De Nardi
B 1973-74   1-0 Generoso
B 1977-78   1-2 Ceccarelli (Av), Gritti (Av), Pauselli
A 1985-86   0-1 Diaz
B 1988-89   0-0  
B 2003-04   2-1 Valdes 2 (1r), Kutuzov (Av)
B 2005-06   2-0 Santoruvo, Pagano
B 2007-08   1-0 Marchese
B 2008-09   3-0 Barreto 2 (1r), Caputo
B 2013-14   1-0 Silva Joao

TUTTO SU BARI-AVELLINO

Leggi anche –> De Luca su Comi: “Non merita attenzione”

Leggi anche –> Bari-Avellino, venduti oltre 400 biglietti del settore ospiti