Bari-Avellino, Già in Libertà i Due Ultras Arrestati

Sono stati già rilasciati i due ultras baresi arrestati nella giornata di ieri dopo gli scontri a seguito della sfida Bari-Avellino. I due teppisti sono stati messi in libertà già dopo 12 ore. I due erano accusati di danneggiamento aggravato e lancio di materiale pericoloso. Sono stati messi in manette ieri, al termine della partita, per aver lanciato dei sassi su un pullman che trasportava tifosi irpini. Uno 21enne ed un altro 23enne, avevano rotto il vetro del mezzo. Erano stati bloccati da agenti della Digos e posti ai domiciliari in attesa del processo per direttissima che si è celebrato stamattina. Il giudice del Tribunale di Bari Domenico Mascolo ha convalidato gli arresti ma ha disposto l’immediata remissione in libertà.

Le forze dell’ordine sono ancora sulle tracce degli altri 3 individui che facevano parte del raid. La polizia ha anche denunciato un tifoso avellinese per oltraggio a pubblico ufficiale.

DIVENTA FAN DI AVELLINO CALCIO MANIA

TUTTO SU BARI-AVELLINO

Leggi anche –> Bari-Avellino, Assaltato Pullman Tifosi Irpini: Arrestati Due Baresi