Bari-Avellino, nei pugliesi out anche De Luca

Non c’è pace per Stefano Colantuono, tecnico del Bari, che nella partita di sabato prossimo contro l’Avellino potrebbe fare a meno anche di Giuseppe De Luca. L’attaccante è infatti stato colpito da influenza e la sua presenza e quindi in dubbio. De Luca è un titolare fisso, avendo disputato questa stagione 16 partite con due reti, l’ultima nella partita contro la Salernitana.

Ricordiamo che la squadra pugliese dovrà fare a meno anche di Di Cesare, Cassani, Valiani e Basha squalificati, più Ivan, Monachello e Martinho infortunati. Qualche possibilità di recupero per Moras, ma in ogni Colantuono dovrà schierare una formazione d’emergenza, con qualche Primavera aggregato alla prima squadra. L’Avellino, invece, dovrà rinunciare sicuramente a Paghera, che sarà out per tre settimane.

L’emergenza in cui si trova il Bari potrebbe fare giocare il giovane Capradossi, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Dopo il Pisa, ci aspetta un’altra gara importante contro l’Avellino. L’emergenza sarà un motivo in più per la squadra per compattarsi e cercare di vincere a tutti i costi. Spero di sfruttare questa occasione per aiutare la squadra”.