Bari-Avellino, programmata la Riunione del GOS

Bari-Avellino non è mai una gara come tutte le altre. I confronti tra Lupi e Galletti sono sempre stati ad alta tensione, ed a volte accompagnati da incidenti. La partita, dunque, esula dal semplice contesto sportivo, e si potrebbe trasformare in un evento ad alto rischio. Proprio per scongiurare qualsiasi tipo di episodio violento, tra la giornata di oggi e quella di venerdì si riunirà a Bari il GOS, Gruppo Operativo Sicurezza. Nella riunione, che coinvolgerà le forze dell’ordine, e che avrà come diretti interessati i dirigenti pugliesi in primis, si parlerà di prefiltraggio, ordine pubblico e, in generale, di sicurezza dell’impianto, che ospiterà circa 500 tifosi dell’Avellino, anche se i biglietti messi a disposizione sono 1290. Si ripeteranno gli incidenti della Coppa Italia, quando alcuni violenti di bandiera biancoverde lanciarono petardi, o i baresi faranno lo stesso, come d’altronde hanno fatto nello scorso marzo ad Avellino? Parola alle due tifoserie; noi ci auguriamo una partita combattuta in campo e civile sugli spalti.

TUTTO SU BARI-AVELLINO

Leggi anche –> Arbitrerà Sacchi di Macerata

Leggi anche –> Il Bari non avrà Contini, squalificato