Bari-Bologna 1-1, Follia Maietta su Contini: Erano Compagni nell’Avellino di Zeman

Episodio curioso e che fa anche abbastanza rumore quello capitato in Bari-Bologna (finita 1-1). Al 35′ del primo tempo, infatti, il difensore del Bologna Domenico Maietta ha spinto in area di rigore il difensore del Bari Matteo Contini, con il giocatore dei pugliesi che cade a terra. L’arbitro della gara, il sig. Maresca di Napoli, ha espulso il calciatore felsineo concedendo il calcio di rigore al Bari. L’episodio risulta dubbio nonché decisivo ai fini del risultato: la manata che il difensore ex Verona ha rifilato a Contini sembra essere più leggera e meno violenta di quanto la caduta dell’ex Napoli possa far apparire, con Contini che quasi stramazza al suolo dopo il tocco di Maietta.

Sarà, l’episodio sarà dubbio ma è strano vedere scintille tra due ragazzi che avevano militato nella stessa squadra: nel campionato di Serie B 2003/04 l’Avellino era guidato da Zdenek Zeman e proprio Maietta e Contini erano tra i pilastri di quella formazione, almeno per quanto riguarda il reparto arretrato. Il primo giocava terzino sinistro, mentre il secondo agiva da difensore centrale. Saranno vecchie ruggini o semplicemente il nervosismo del momento?

LEGGI ANCHE -> Bari-Bologna 1-1: Video Gol e Highlights