Basket Champions League, Scandone batte Oostende 78-73 ed è seconda

Una grandissima Sidigas Scandone Avellino, batte dopo una dura battaglia la Telenet BC Oostende col punteggio di 78-73.

Un’immensa prestazione quella della Sidigas Scandone Avellino, che nella vittoria contro i belgi (in quella che è stata una partita sempre condotta dagli uomini vestiti di verde), ha avuto qualche difficoltà più per talune dubbie decisioni arbitrali, che per merito dei giocatori belgi. Molto dubbi alcuni falli fischiati contro i cestisti in maglia Sidigas. Alla fine l’Oostende ha tirato ben 28 tiri liberi (realizzandone 23), mentre la Scandone soltanto 12 (10 quelli realizzati).

Per i padroni di casa certamente il migliore in campo è stato il Pivot Raško Katić autore di 16 punti finali, ed una costante spina nel fianco della difesa biancoverde, molto bene anche l’altro Pivot: Khalid Boukichou, autore di 10 punti ed 8 rimbalzi; per Avellino invece è stata la squadra a funzionare alla perfezione, anche se va detto che, la partita ha iniziato a prendere i giusti binari con l’ingresso in campo di Marques Green.