Basket Serie A, presentazione 2a giornata (2016-17)

Andiamo ad analizzare molto brevemente le sfide di questa seconda giornata di campionato

In questo week-end si disputerà la seconda giornata del campionato di Basket di Serie A 2016-17. Le sfide sarebbe tutte da gustare. Andiamo ad analizzarle brevemente.

Grissin Bon Reggio Emilia – Banco di Sardegna Sassari

La sfida si disputerà al PalaDozza di Bologna dato che come è risaputo, il PalaBiggi è in fase di ristrutturazione. La Grissin Bon che fino allo scorso anno era una squadra di eccellente livello, sembra non esistere più, probabilmente tornerà su quei livelli, ma non crediamo che ciò accada ora. Per quanto riguarda il Banco di Sardegna Sassari, nonostante la squadra presenti delle lacune strutturali, sta vivendo un buon periodo ed è una squadra capace di lottare. Dunque crediamo che Sassari possa conquistare la vittoria. Se per questa partita dobbiamo scegliere un giocatore per squadra, tra i reggiani indichiamo Derek Needham, mentre tra i sardi la nostra scelta ricade su Trevor Lacey.

EA7 Emporio Armani Milano – Sidigas Avellino

La sfida delle sfide, la partita molto probabilmente più bella di questa seconda giornata. A sfidarsi sono probabilmente le due squadre più competitive del campionato.
Milano parte sicuramente favorita, ma Avellino non vuole per nulla fare la vittima sacrificale, per cui potrebbe uscirne una partita davvero combattuta. Crediamo che chi vincerà lo farà al massimo di 10 punti. Se dobbiamo indicare un cestista a squadra, tra i milanesi la scelta ricade su Krunoslav Simon, mentre tra gli avellinesi la nostra scelta ricade su Maarten Leunen.

Umana Reyer Venezia – Betaland Capo d’Orlando

Partita davvero molto interessante, certamente Venezia per qualità ma soprattutto per profondità di roster ci appare favorita, ma non così nettamente come invece qualcuno potrebbe pensare, nonostante Capo d’Orlando non potrà schierare l’infortunato Drake Diener. Ci aspettiamo una partita punto a punto per almeno 35 minuti, con la vittoria che andrà a chi riuscirà a restare più lucido. Se dobbiamo indicare un giocatore a testa, scegliamo Tomas Ress per i lagunari e Sandro Nicevic per i siciliani.

Dolomiti Energia Trentino – Vanoli Cremona

Trento al momento è una squadra che gioca davvero male, anche lei come Reggio Emilia ha perso il suo leader, mentre Cremona è una squadra che anche se non benissimo, gioca abbastanza bene, inoltre non dimentichiamoci che le squadre di coach Pancotto sono note per fare ottime prime parti di stagione. Quindi pensiamo che sarà la Vanoli a vincere questa partita. Se dobbiamo scegliere un giocatore per squadra, puntiamo su Johndre Jefferson per i padroni di casa ed Elston Turner per gli ospiti.

Openjobmetis Varese – Pasta Reggia Caserta

Partita abbastanza difficile da analizzare, anche se Caserta lontana dal pubblico amico potrebbe avere difficoltà che per l’appunto in casa non ha. Varese almeno al momento ci pare si una squadra tecnica, ma al contempo anche molto compassata e poco aggressiva. Forse il nostro è un azzardo ma crediamo che il risultato di questa sfida dipenderà più dai campani che dai lombardi. In questo caso scegliamo Kristyan Kangur per VareseViktor Gaddefors per Caserta.

Fiat Torino – Consultivest Pesaro

Dopo la bella prova contro Avellino, Torino cerca la prima vittoria e vuole ottenerla davanti al proprio pubblico e contro Pesaro. Certamente i padroni di casa ci appaiono favoriti ma per riuscire a centrare i loro primi 2 punti dovranno giocare con molto ardore e con la massima attenzione, dato che gli ospiti sono davvero una squadra di buon livello. Probabile vittoria della Fiat ma con molta sofferenza. Per Torino scegliamo Chris Wright, mentre per Pesaro puntiamo su Marcus Thorton.

Germani Basket Brescia – Red Oktober Cantù

Il primo derby lombardo stagionale. I viaggianti sulla carta avrebbero qualcosa in più, diciamo avrebbero perché a causa degli infortuni di Marco Laganà e di Zabien Dowdell, potranno affidarsi al solo Vaidas Kariniauskas nel ruolo di playmaker e questo ovviamente potrebbe comportare un gioco poco variegato. Inoltre dal canto loro i padroni di casa vorrebbero regalare una vittoria al proprio pubblico. Nonostante Cantù sia comunque più forte, con azzardo diciamo che vince Brescia. Per la Germani scegliamo l’ex Jared  Berggren, invece per la Red Oktober scegliamo Romeo Travis.

The Flexx Pistoia – Enel Brindisi

Pistoia che ha appena ingaggiato il Centro Andrea Crosariol deve assolutamente riscattare la figuraccia rimediata alla prima giornata contro Cremona, mentre Brindisi nonostante la prima giornata ha vinto contro Trento non ha convinto e da la forte impressione, che per trovare un gioco convincente dovrà attendere ancora abbastanza tempo. Vediamo per tutta una serie di motivi favoriti i padroni di casa, ma in ogni caso vincerà chi saprà gestire meglio la tensione, quindi in questo caso ci aspettiamo (l’unica volta di questa seconda giornata) una partita contratta e forse anche bruttina. In questo caso per Pistoia puntiamo sull’ex David Reginald Cournooh mentre per Brindisi puntiamo su Durand Scott.

Seconda-Giornata-Basket-2016

Leggi anche:

Basket: Scandone Avellino, contro Milano si cerca l’impresa